Mission OMEGA-EAA 2019

Dal 2 al 31 luglio 2019

Abbiamo tutti camminato sulla Luna. Commemorazione dei 50 anni dai primi passi dell’uomo sulla Luna.

Ubicazione: 3° piano

mission-omega-eaa-2019.ch

In partnership esclusiva con il prestigioso marchio orologiero OMEGA SA a Bienne, l’Ecole d’arts appliqués de La Chaux-de-Fonds (EAA) ha organizzato uno speciale evento per il 50° anniversario dei primi passi dell’uomo sulla Luna in occasione della missione Apollo 11, nel 1969.

A cinquant’anni da questo “grande passo per l’umanità”, l’EAA ha lanciato il proprio razzo modulare multistadio sulle tracce dei pionieri dell’Apollo 11, con la missione di rievocare l’ambiente lunare sulla Terra ed esplorarne i paesaggi sconosciuti e surreali.

Di ritorno dalla missione, l’EAA presenta ai terrestri di oggi il risultato delle proprie ricerche esplorative, spaziali e sperimentali sotto forma di una mostra senza precedenti, nell’universo-scrigno che OMEGA le ha riservato, in anteprima mondiale, nel cuore della Cité du Temps a Bienne.

Quattordici moduli siderali e surreali che riproducono la Luna sulla Terra. Moda / Oreficeria / Incisione / Design industriale / Grafica / Multimedia. Una mostra da scoprire con i piedi per terra e la testa tra le stelle.

ORARI D’APERTURA

Martedì – Venerdì: 11:00 – 18:00
Sabato & domenica: 10:00 – 17:00
Lunedì: chiuso

Mostra (entrata libera)
Dal 2 al 31 luglio 2019

Per maggiori informazioni:
mission-omega-eaa-2019.ch

Come arrivare

Per raggiungere la Cité duTemps, inserite semplicemente la vostra posizione e seguite l’itinerario.

Gli autobus 2, 4, 7, oppure 72 in partenza dalla stazione ferroviaria di Biel/Bienne vi porteranno a destinazione (fermata OMEGA). La zona blu che si trova nelle immediate vicinanze del museo dispone di un numero limitato di parcheggi che potrete usufruire con il disco orario e per un’ora al massimo. Il parcheggio Gurzelen è a pagamento e si situa anch’esso nelle vicinanze del museo alla Falkenstrasse.

Indicazioni

PROFILO DELL’EAA

L’Ecole d’arts appliqués de La Chaux-de-Fonds (qui di seguito EAA) è il dipartimento artistico del Centre interrégional de formation des montagnes neuchâteloises (Cifom). La scuola assicura la formazione professionale iniziale (livelli CFC e MP1-Arts), con modalità tempo pieno o in alternanza scuola-lavoro, per i principali mestieri connessi alle arti applicate. Vi si acquisiscono conoscenze nell’ambito del prodotto (oreficeria, incastonatura, incisione), della moda (creazione d’abiti-sartoria, creazione d’abiti N’mod), della comunicazione visiva (interactive media design, grafica) e della decorazione (Polydesign 3D, decorazione d’interni).

Inoltre, la scuola propone una formazione professionale superiore (post-CFC) in design di prodotti orologieri.

Fondata nel 1870 per iniziativa di un gruppo di incisori, l’EAA è diventata la prima scuola di arti applicate in Svizzera. In origine, era destinata alla formazione di orologiai e decoratori, offrendo lezioni professionali di incisione, pittura su smalto e incastonatura. All’inizio del XX secolo, Le Corbusier ha mosso qui i primi passi, dapprima come studente (1900), e poi in qualità d’insegnante (1911).

Dopo la sua fondazione, la scuola è diventata al contempo un vivaio di artisti e il complemento naturale di una formazione tecnica che è storicamente legata alla cultura orologiera. Non a caso, la scuola ha sempre posto le esigenze estetiche sullo stesso piano della ricerca della perfezione tecnica.

Con il passare del tempo, l’EAA si è adattata all’evoluzione sociale, politica, tecnica ed economica della società. Attiva nella conservazione dei mestieri tradizionali intimamente connessi al tessuto industriale orologiero, ma anche attenta all’integrazione dei mestieri emergenti, la scuola ha saputo coniugare tradizione e modernità nella propria offerta formativa.

In una città situata nella periferia dei grandi centri urbani, a oltre 1000 metri di altitudine, l’EAA esce dai sentieri battuti, creando terreno fertile per lo sviluppo della curiosità e della sensibilità individuali. Una scuola che getta uno sguardo originale sul mondo circostante.

Omega Museum

Il Museo OMEGA aprirà le sue porte il 23 luglio 2019.
Trasferito in una nuova splendida sede nel 2019, il museo OMEGA esplora l’affascinante storia del brand svizzero attraverso video coinvolgenti, interessanti mostre e vivaci esperienze interattive. Chi desidera scoprire i dettagli del passato, del presente e del futuro di OMEGA non rimarrà deluso.

Accedi

Planet Swatch

Venite a trovarci al secondo piano della Cité du Temps per un viaggio nel tempo con Swatch… Lasciate che design, esperienze e opere d’arte vi trasportino nel passato, nel presente e nel futuro del nostro marchio e largo alla fantasia: vi accorgerete che Planet Swatch è molto più di un museo!

Accedi

Architettura

L’edificio Cité du Temps è stato interamente progettato dal famoso architetto giapponese Shigeru Ban, vincitore del Premio Pritzker. Si erge tra gli storici edifici di Omega e la nuova sede principale del marchio Swatch.

Accedi